spino-moto-min2
Lo Spino On Bike 2017
COMPETIZIONE MOTOCICLISTICA

“LO SPINO” ON BIKE

Gara di regolarità

.

Pieve Santo Stefano

 Gratis

Tema: Gara motociclisica, gara di regolarità, cronoscalata, lo Spino

INFO


bottone_facebook
Pro-Spino Team A.S.D.

Via Roma, 24
52036 Pieve Santo Stefano (Arezzo) in Toscana
tel 392.0810271 fax 0575.1840567
Email: info@prospino.com

Ufficio Stampa Pro-Spino Team

338 3525890 (Claudio Roselli)
0575 799928 – 334 3141349 (Virna Pigolotti)

FOTO


TORNA A SETTEMBRE LO SPINO… VERSIONE MOTO



Dopo il Campionato Italiano auto storiche a riempire la vallata con l’eco dei loro motori, il finale della stagione estiva è di nuovo rombante a Pieve Santo Stefano con le moto che si sfidano su un’avvincente prova cronometrata per la SP 208 della Verna. La data della salita moto per il 2017 sarà quella del weekend del 23-24 settembre. Già anni fa lo Spino aveva ospitato con successo il Campionato Italiano in salita riservato alle moto, e torna a farlo su richiesta della Federazione Motociclistica Italiana, dopo il successo dell’esperimento del Trofeo Crono Climber che ha avuto nel 2016 una delle sue prove proprio a Pieve. Il “Crono Climber” è una “gara di regolarità in salita”, quindi non vince chi sale più velocemente lungo i tornanti dello Spino, ma chi è più “regolare” e si avvicina di più al tempo che avrà segnato in prova. Più specificamente la gara si articola su due salite di prova la domenica mattina, una “libera” e una cronometrata, a cui seguono nel pomeriggio due manche di gara in cui ogni pilota dovrà avvicinarsi il più possibile al tempo cronometrato nella seconda salita della mattina. Una sfida essenzialmente contro se stessi quindi; una formula nata per avvicinare potenzialmente chiunque al mondo delle corse, rivolta non solo al pilota “pistaiolo”. Da regolamento possono infatti partecipare a questo genere di prove i possessori di qualsiasi mezzo a due ruote (a motore ovviamente), dagli scooter alle moto stradali fino a 1000cc di cilindrata, dai sidecar alle moto enduro o cross, includendo anche moto e scooter d’epoca.


Basta essere in possesso di una licenza FMI (anche per fuori strada), di un certificato medico livello 1 e di un abbigliamento adeguato – compreso casco integrale. Dettaglio importante: la licenza può essere fatta anche sul posto, al momento dell’iscrizione alla gara.

Oltre all’accattivante formula del “Crono Climber”, il 2017 rivedrà a Pieve protagoniste le due ruote (nello stesso weekend del 23-24 settembre) per il Campionato Italiano Velocità Salita (CIVS). Il tracciato dello Spino è stato infatti reintrodotto nella massima serie nazionale per la velocità in salita su due ruote. Stavolta la formula è simile più nota cronoscalata auto anch’essa ospitata a Pieve. I centauri si sfideranno infatti in velocità, e il vincitore di ogni categoria di motociclo, sarà il pilota che avrà fatto registrare il tempo più basso nel coprire i circa 2,5km di percorso di gara. Spettacolo e adrenalina garantiti quindi. Il CIVS si articolerà su due giornate, con le prove disputate il sabato e la gara la domenica.

Il percorso della prova è ovviamente quello dello Spino, già molto noto e apprezzato dai motociclisti di mezza Italia, con arrivo poco la località Fontandrone, per una distanza di circa 2,5km.  La crono su due ruote del 25 settembre allo Spino è inserita in un circuito nazionale che comprende altre prove a Reggello (FI), Frosinone (FR), Monzuno (BO), Gragnana (LU), Spoleto (PG) e Carpasio (IM). Appuntamento quindi a Pieve Santo Stefano il 23-24 settembre 2017.


Dopo il Campionato Italiano auto storiche a riempire la vallata con l’eco dei loro motori, il finale della stagione estiva è di nuovo rombante a Pieve Santo Stefano con le moto che si sfidano su un’avvincente prova cronometrata per la SP 208 della Verna. La data della salita moto per il 2017 sarà quella del weekend del 23-24 settembre. Già anni fa lo Spino aveva ospitato con successo il Campionato Italiano in salita riservato alle moto, e torna a farlo su richiesta della Federazione Motociclistica Italiana, dopo il successo dell’esperimento del Trofeo Crono Climber che ha avuto nel 2016 una delle sue prove proprio a Pieve. Il “Crono Climber” è una “gara di regolarità in salita”, quindi non vince chi sale più velocemente lungo i tornanti dello Spino, ma chi è più “regolare” e si avvicina di più al tempo che avrà segnato in prova. Più specificamente la gara si articola su due salite di prova la domenica mattina, una “libera” e una cronometrata, a cui seguono nel pomeriggio due manche di gara in cui ogni pilota dovrà avvicinarsi il più possibile al tempo cronometrato nella seconda salita della mattina. Una sfida essenzialmente contro se stessi quindi; una formula nata per avvicinare potenzialmente chiunque al mondo delle corse, rivolta non solo al pilota “pistaiolo”. Da regolamento possono infatti partecipare a questo genere di prove i possessori di qualsiasi mezzo a due ruote (a motore ovviamente), dagli scooter alle moto stradali fino a 1000cc di cilindrata, dai sidecar alle moto enduro o cross, includendo anche moto e scooter d’epoca.


Basta essere in possesso di una licenza FMI (anche per fuori strada), di un certificato medico livello 1 e di un abbigliamento adeguato – compreso casco integrale. Dettaglio importante: la licenza può essere fatta anche sul posto, al momento dell’iscrizione alla gara.

Oltre all’accattivante formula del “Crono Climber”, il 2017 rivedrà a Pieve protagoniste le due ruote (nello stesso weekend del 23-24 settembre) per il Campionato Italiano Velocità Salita (CIVS). Il tracciato dello Spino è stato infatti reintrodotto nella massima serie nazionale per la velocità in salita su due ruote. Stavolta la formula è simile più nota cronoscalata auto anch’essa ospitata a Pieve. I centauri si sfideranno infatti in velocità, e il vincitore di ogni categoria di motociclo, sarà il pilota che avrà fatto registrare il tempo più basso nel coprire i circa 2,5km di percorso di gara. Spettacolo e adrenalina garantiti quindi. Il CIVS si articolerà su due giornate, con le prove disputate il sabato e la gara la domenica.

Il percorso della prova è ovviamente quello dello Spino, già molto noto e apprezzato dai motociclisti di mezza Italia, con arrivo poco la località Fontandrone, per una distanza di circa 2,5km.  La crono su due ruote del 25 settembre allo Spino è inserita in un circuito nazionale che comprende altre prove a Reggello (FI), Frosinone (FR), Monzuno (BO), Gragnana (LU), Spoleto (PG) e Carpasio (IM). Appuntamento quindi a Pieve Santo Stefano il 23-24 settembre 2017.

bottone_facebook
Pro-Spino Team A.S.D.

Via Roma, 24
52036 Pieve Santo Stefano (Arezzo) in Toscana
tel 392.0810271 fax 0575.1840567
Email: info@prospino.com

Ufficio Stampa Pro-Spino Team

338 3525890 (Claudio Roselli)
0575799928 – 3343141349 (Virna Pigolotti)